Fast fashion e cashmere? Ecco il vero problema

da

Quando si acquista un maglione di cashmere per una frazione del costo di uno firmato, si può credere che si stia facendo un grande affare. Ma quello di cui forse non ti rendi conto è che il maglione a prezzo più basso è probabilmente fatto di un tessuto molto più economico, o molto peggio, proveniente da animali maltrattati e da contadini sottopagati.

Il cashmere è una fibra di lusso che proviene dal sottopelo delle capre cashmere. È morbido, resistente e isolante, motivo per cui è così popolare per maglioni, cappelli, sciarpe e altri accessori per il freddo. È un bene prezioso – una volta che lo si ha, non lo si vuole più lasciare.

Anche se si può essere tentati dall’acquisto di un articolo di lusso con un cartellino del prezzo pulito, è importante essere consapevoli della provenienza di questi articoli

Come il cashmere, altri tessuti costosi, come la seta e la lana, si trovano spesso nel fast fashion. Marchi come Zara e H&M sono noti per i loro prezzi bassi e l’alto tasso di turnover – gli articoli spesso si esauriscono entro pochi giorni dall’arrivo sugli scaffali.

Anche se si può essere tentati dall’acquisto di un articolo di lusso con un cartellino del prezzo pulito, è importante essere consapevoli della provenienza di questi articoli. I marchi del fast fashion spesso producono imitazioni a buon mercato che non sono fatte con la stessa qualità di fibre di quelle vere. Inoltre non seguono gli stessi standard etici quando si tratta di approvvigionamento e produzione.

Foto di Rui Silvestre via Unsplash

Animali come i conigli d’angora e le capre del cashmere sono spesso sottoposti a crudeltà estreme in nome della moda

Infatti, molti dei cachemire, della seta e della lana venduti nelle catene di fast-fashion sono fatti con la fibra di animali torturati. Animali come i conigli d’angora e le capre del cashmere sono spesso sottoposti a crudeltà estreme in nome della moda.

E se il tuo cashmere proviene da questo tipo di ambiente di allevamento, non sorprenderti quando inizia a impappinarsi e a perdere la sua morbidezza dopo pochi lavaggi.

Per essere sicuri di ottenere un valore reale per i vostri soldi, ecco come potete sapere che state ottenendo un tessuto di lusso etico e fatto per durare:

  • Cerca le etichette che indicano che la fibra è 100% cashmere, seta o lana.
  • Evita le marche che hanno un alto tasso di turnover – è probabile che gli articoli non siano fatti con materiali di qualità.
  • Assicurati che il marchio che stai comprando abbia una buona reputazione per l’approvvigionamento e la produzione etica.
  • Cerca i marchi che sono trasparenti sulle loro catene di approvvigionamento – questo ti darà un’idea di come è stato fatto l’indumento.
Foto di Velizar Ivanov via Unsplash

Quando ci si prende il tempo per trovare un articolo di lusso ben fatto e prodotto eticamente, non solo si ottiene un ottimo prodotto, ma si sostiene anche una moda responsabile e sostenibile.

Sono sicuro che anche tu non vuoi essere sorpreso a indossare qualcosa che è fatto con animali maltrattati. Quindi, fate attenzione a quello che comprate, e assicuratevi di fare le vostre ricerche prima di andare alla cassa!

I nostri articoli al negozio indie indierepublik sono fatti con i più alti standard di moda etica. Abbiamo anche una politica di restituzione senza problemi, così puoi sentirti sicuro del tuo acquisto. Vieni a trovarci oggi e acquista senza sensi di colpa.

Immagine in primo piano di Danny G via Unsplash

Articolo di Joana Bagano